giovedì 10 aprile 2008

Solo Linux nelle scuole del Canton Ginevra

Il 2 aprile scorso la Tribune de Genève ha pubblicato questo articolo di Luca Sabbatini che ho letto con doppio piacere, sia perchè amo il francese, sia perchè tratta di argomenti che mi stanno a cuore come Linux e l'Open Source.
Il testo rigurarda la migrazione totale, da settembre 2008, per le circa 9000 scuole del Canton Ginevra, a Linux e al software libero.
Molto bella la motivazione per la quale si fa questo passaggio che non avviene solo per motivi economici ma anche per la perfezione del software prodotto dalla comunità OpenSource che programma per il piacere di farlo ma anche e soprattutto per la qualità.
Oltretutto, continua il giornalista, Microsoft non offre nulla che l'OpenSource non abbia e anche a livelli superiori e cita come esempio OpenOffice, gratuito e multipiattaforma o anche Gimp che nulla ha da invidiare a Photoshop di Adobe.
Anche il dirigente del DIP per le scuole medie, Manuel Grandjean, che ha voluto questa "riforma" insiste sui vantaggi dell'usare Linux rispetto a Windows che vede anche come metodo educativo per gli studenti che non saranno solo bravi programmatori ma saranno abituati a condividere le conoscenze democratizzando il sapere.
Da settembre dunque non più dual boot sui pc ma solo Ubuntu e software libero per i programmatori di domani più competenti e più educati alla cooperazione e disponibili verso i cambiamenti che produrranno software sempre migliori perchè educati all'apertura.
Vorrei leggere tutti i giorni notizie così.

1 commento:

GPS ha detto...

Hello. This post is likeable, and your blog is very interesting, congratulations :-). I will add in my blogroll =). If possible gives a last there on my blog, it is about the GPS, I hope you enjoy. The address is http://gps-brasil.blogspot.com. A hug.