martedì 22 giugno 2010

E' nato il primo libro open: Matematica C3


Chi non conosce il sito matematicamente.it? E' una vera miniera per la didattica e per gli studenti ai quali offre materiali veramente validi nonchè approfondimenti e tests e non solo per la matematica.
E chi se non Antonio Bernardo che ha fondato il sito citato, avrebbe potuto avere l'idea di realizzare un testo con licenza Creative Commons?
Il titolo del testo, in formato sia cartaceo che multimediale, è Matematica C3 dove una C rappresenta Collaborative una Creative e l'altra Commons ed è pensato per gli studenti della scuola secondaria di 2° grado "scritto in forma collaborativa e con licenza Creative Commons e vuole sperimentare un nuovo modo di produrre manuali scolastici e un nuovo modo di fruirli. La licenza Creative Commons permette a tutti di scaricare, riprodurre, stampare, fotocopiare e distribuire liberamente e gratuitamente il Manuale. I dettagli su Copyright, tipo di licenza e autori sono riportati all'interno dei singoli capitolo del libro." Questo è quanto leggiamo sul sito e sulla copertina.
Ho avuto modo di sfogliare il libro e l'ho trovato semplice, chiaro, ben strutturato, mi son messa nei panni di uno studente che avrebbe dovuto usarlo e mi son detta che avrei voluto anch'io avere un testo così e trovo anche meraviglioso che sia integrabile da chiunque ne abbia le conoscenze e quindi un testo da rendere sempre migliore e che di conseguenza non ha prezzo in tutti i sensi.
Auguro al Prof. Bernardo e a quanti hanno collaborato a questo progetto veramente innovativo, non ultimo Claudio Carboncini, che conosco e stimo, di trovare tanti docenti disposti non solo ad adottare il testo, ma anche a collaborare.


1 commento:

Nik™ ha detto...

grande iniziativa... un primo, coraggioso, passo nel futuro (auspicabile, quantomeno)